FiumicinoToday

Focene, rimossi relitti di barche abbandonate in spiaggia

La Capitaneria di Porto: "Questa mattina si è intervenuti con la rimozione in quanto nove di esse sono state considerate rifiuti a tutti gli effetti"

Si è svolta questa mattina un’operazione congiunta tra Capitaneria di Porto di Roma e Comune di Fiumicino per la rimozione dei relitti di natanti dismessi, sulla spiaggia di Focene. L'area è stata completamente bonificata e i rifiuti rimossi.

"Le indagini – ha spiegato il Comandante della Capitaneria di Porto di Roma Capitano di Vascello Fabrizio Ratto-Vaquer –  sono partite circa un mese fa a seguito di alcune segnalazioni. Si è provveduto a fare un sopralluogo congiunto con il Comune per verificare lo stato di queste imbarcazioni e se fossero identificabili eventuali proprietari. Questa mattina si è intervenuti con la rimozione in quanto nove di esse sono state considerate rifiuti a tutti gli effetti".

"Sicuramente – dichiara l'assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino, Roberto Cini – questo tratto di arenile di Focene Sud, ora ha un aspetto ben diverso da quello che aveva nei giorni scorsi. Rispetto alla ventina di barche che erano state trovate all’inizio, molte oggi non risultavano più presenti e si è provveduto alla rimozione di quelle restanti che, come è stato verificato, non avevano più le caratteristiche per poter navigare. Gli interventi proseguiranno nei prossimi giorni su tutta la costa per verificare se esistono altre situazioni di questo tipo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento