FiumicinoToday

Palidoro al buio: manca l'illuminazione pubblica e aumentano i furti

L'opposizione tuona: "Siamo di fronte a un'amministrazione che non riesce a garantire nemmeno i servizi minimi: illuminazione, sicurezza, decoro, diritto allo studio"

Sono più di due settimane che il borgo di Palidoro è completamente al buio, tra le proteste dei residenti intercettate dall’associazione Il Piccolo Borgo di Palidoro e dal suo presidente, Paolo Sbraccia.

Oltre ai disagi si sono registrati anche due tentativi di irruzione al bar della piazza, favoriti dalla mancanza di illuminazione pubblica. Una situazione che purtroppo è ormai fin troppo comune in tutta Fiumicino, con intere zone abbandonate a se stesse, a rischio sicurezza stradale e microcriminalità.

"Dal Comune continuano a rassicurarci su un immediato intervento, su servizi già appaltati e in partenza. Peccato che la realtà continui a essere completamente diversa. Siamo di fronte a un’amministrazione che non riesce a garantire nemmeno i servizi minimi: illuminazione, sicurezza, decoro, diritto allo studio. Una vergogna", dichiarano i consiglieri comunali Mauro Gonnelli, Federica Poggio e William De Vecchis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

  • Smarrita a 4 anni alla stazione Termini: rintracciata dalla polizia e riaffidata ai genitori

Torna su
RomaToday è in caricamento