FiumicinoToday

Palidoro al buio: manca l'illuminazione pubblica e aumentano i furti

L'opposizione tuona: "Siamo di fronte a un'amministrazione che non riesce a garantire nemmeno i servizi minimi: illuminazione, sicurezza, decoro, diritto allo studio"

Sono più di due settimane che il borgo di Palidoro è completamente al buio, tra le proteste dei residenti intercettate dall’associazione Il Piccolo Borgo di Palidoro e dal suo presidente, Paolo Sbraccia.

Oltre ai disagi si sono registrati anche due tentativi di irruzione al bar della piazza, favoriti dalla mancanza di illuminazione pubblica. Una situazione che purtroppo è ormai fin troppo comune in tutta Fiumicino, con intere zone abbandonate a se stesse, a rischio sicurezza stradale e microcriminalità.

"Dal Comune continuano a rassicurarci su un immediato intervento, su servizi già appaltati e in partenza. Peccato che la realtà continui a essere completamente diversa. Siamo di fronte a un’amministrazione che non riesce a garantire nemmeno i servizi minimi: illuminazione, sicurezza, decoro, diritto allo studio. Una vergogna", dichiarano i consiglieri comunali Mauro Gonnelli, Federica Poggio e William De Vecchis.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento