FiumicinoToday

Vandali a scuola: vetri rotti ed aule imbrattate per noia, denunciati 11 minorenni

Due i raid del gruppo di adolescenti all'istituto scolastico di Passoscuro. Le indagini concluse dai carabinieri

Il raid vandalico alla scuola elementare di Passoscuro

Vetri rotti ed aule imbrattate per "noia". Questa la motivazione che ha portato 11 adolscenti a vandalizzare una scuola elementare. Siamo a Passoscuro, nel Comune di Fiumicino dove i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, al termine di una mirata attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà 11 minorenni di età compresa tra i 15 e 17 anni, per il reato di danneggiamento aggravato.

I militari della Stazione di Passoscuro hanno avviato le indagini dopo che ignoti, nelle notti del 19 e 22 luglio scorso, avevano messo a segno numerosi atti vandalici, all’interno e all’esterno della scuola elementare di Passoscuro.

VIDEO | Scuola vandalizzata per noia: le immagini 

I Carabinieri hanno accertato che i danneggiamenti sono stati eseguiti da un gruppo di giovanissimi che, nel corso dei due episodi vandalici, dopo essersi introdotti all’interno dell’istituto, hanno imbrattato le pareti di alcune aule e infranto i vetri di alcune finestre della palestra e delle porte delle uscite di sicurezza al piano terra.

La bravata non è rimasta impunita e i Carabinieri, dopo aver identificato ben 11 minorenni, alcuni dei quali provenienti dalla Capitale, li hanno denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Roma.

L'approfondimento: i ragazzi denunciati dai loro stessi genitori

Vandali scuola Passoscuro 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento