FiumicinoToday

Sversamento kerosene a Fiumicino: chieste analisi suoli e acque su canali e fiume

Il sindaco del comune di Fiumicino Montino spiega l'esito della Conferenza dei Servizi

La Conferenza dei Servizi di Fiumicino, sul caso dello sversamento di kerosene, si è conclusa con il piano di caratterizzazione di Eni, facendo proprie le prescrizioni della Città metropolitana di Roma Capitale, dell'Arpa e del Comune di Fiumicino.

"In particolare, ho chiesto le analisi del suolo sia in superficie che in profondità e delle acque, non solo di superficie ma anche di falda, nell’area colpita dagli sversamenti e lungo i corsi d’acqua, fino alle due foci dell’Arrone e del Rio Palidoro, per verificare se ci sono eventuali residui inquinanti e realizzare un lavoro di bonifica delle sponde dei corsi d’acqua. Rimaniamo in attesa, una volta formalizzata la firma del verbale, di un cronoprogramma da parte di Eni per l’attuazione degli interventi di bonifica", commenta il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.  

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

I più letti della settimana

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento