FiumicinoToday

Sversamento kerosene a Fiumicino: chieste analisi suoli e acque su canali e fiume

Il sindaco del comune di Fiumicino Montino spiega l'esito della Conferenza dei Servizi

La Conferenza dei Servizi di Fiumicino, sul caso dello sversamento di kerosene, si è conclusa con il piano di caratterizzazione di Eni, facendo proprie le prescrizioni della Città metropolitana di Roma Capitale, dell'Arpa e del Comune di Fiumicino.

"In particolare, ho chiesto le analisi del suolo sia in superficie che in profondità e delle acque, non solo di superficie ma anche di falda, nell’area colpita dagli sversamenti e lungo i corsi d’acqua, fino alle due foci dell’Arrone e del Rio Palidoro, per verificare se ci sono eventuali residui inquinanti e realizzare un lavoro di bonifica delle sponde dei corsi d’acqua. Rimaniamo in attesa, una volta formalizzata la firma del verbale, di un cronoprogramma da parte di Eni per l’attuazione degli interventi di bonifica", commenta il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento