FiumicinoToday

Sversamento kerosene a Fiumicino: chieste analisi suoli e acque su canali e fiume

Il sindaco del comune di Fiumicino Montino spiega l'esito della Conferenza dei Servizi

La Conferenza dei Servizi di Fiumicino, sul caso dello sversamento di kerosene, si è conclusa con il piano di caratterizzazione di Eni, facendo proprie le prescrizioni della Città metropolitana di Roma Capitale, dell'Arpa e del Comune di Fiumicino.

"In particolare, ho chiesto le analisi del suolo sia in superficie che in profondità e delle acque, non solo di superficie ma anche di falda, nell’area colpita dagli sversamenti e lungo i corsi d’acqua, fino alle due foci dell’Arrone e del Rio Palidoro, per verificare se ci sono eventuali residui inquinanti e realizzare un lavoro di bonifica delle sponde dei corsi d’acqua. Rimaniamo in attesa, una volta formalizzata la firma del verbale, di un cronoprogramma da parte di Eni per l’attuazione degli interventi di bonifica", commenta il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento