FiumicinoToday

Fiumicino, striscioni e bandiere: nuovo presidio lavoratori Alitalia Maintenance Systems

Nuovo incontro, questa mattina, davanti sede di Alitalia. Il sindaco Montino chiede "con urgenza un intervento immediato per trovare una soluzione alla vicenda"

Nuovo sit-in di protesta questa mattina a Fiumicino di fronte la sede di Alitalia dei lavoratori Alitalia Maintenance Systems (Ams), azienda che si occupa della manutenzione e riparazione dei motori degli aerei della compagnia di bandiera e che è a rischio fallimento

A dar loro sostegno, anche il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino: "Torno a chiedere con urgenza un intervento immediato per trovare una soluzione alla vicenda di Ams che, in queste ore, sta diventando sempre più drammatica".

"La settimana scorsa, dopo aver incontrato una rappresentanza dei 240 lavoratori il cui posto oggi è messo fortemente a rischio, ho scritto al Ministro dello Sviluppo Economico, al Presidente della Regione Lazio e al Presidente di Alitalia, chiedendo di intervenire per scongiurare il pericolo del fallimento. Oggi la situazione è diventata ancora più drammatica. - ha detto Montino - Siamo vicini ai lavoratori e alle loro famiglie ma le parole di solidarietà non sono sufficienti. Per questo torno a chiedere a tutti gli Enti e organi interessati ogni iniziativa utile a scongiurare il fallimento di un’eccellenza del nostro territorio".

Gli 80 lavoratori, muniti di striscioni e bandiere sindacali e controllati dalle forze dell'ordine, hanno cominciato a radunarsi già prima delle 10 davanti alla palazzina che ospita gli uffici della compagnia aerea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

Torna su
RomaToday è in caricamento