FiumicinoToday

Si accanisce contro l'anziano padre con calci e pugni, lo aveva già picchiato in passato

A finire un manette un giovane 26enne. L'arresto da parte dei Carabinieri

La stazione dei Carabinieri di Fiumicino (foto google)

Lo hanno trovato mentre si accaniva in casa contro l'anziano padre. Siamo a Fiumicino, dove i Carabinieri della stazione del Comune aeroportuale sono dovuti intervenuti in un appartamento di via Anco Marzio, a seguito di una richiesta giunta al 112 che segnalava una lite in famiglia. 

I militari, prontamente arrivati nell’abitazione, hanno trovato un giovane 26enne, con precedenti, che si era accanito, per futili motivi, contro l’anziano padre, suo convivente, prendendolo a calci e pugni. 

Il giovane è stato bloccato e arrestato per maltrattamenti in famiglia, e soccorso l’anziano, che ha confermato ai Carabinieri di aver subito analoghe aggressioni anche in passato. L’arrestato pertanto è stato condotto presso il carcere di Civitavecchia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento