FiumicinoToday

Fiumicino, dal 29 maggio sarà estate: stabilimenti aperti fino alle 20. Al mare fino al 20 settembre

Gli stabilimenti dovranno essere aperti dalle ore 8 alle 20, garantendo il servizio di soccorso e salvataggio tra le 9 e le 19

La stagione balneare quest'anno andrà dal 29 maggio al 20 settembre, come stabilito dall'ordinanza me firmata oggi dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino. "Le date ovviamente – spiega – potranno subire variazioni a seconda delle disposizioni nazionali e regionali in materia sanitaria e di sicurezza della salute pubblica. Non sarà una stagione come le altre, dovremo tutti prestare grande attenzione alle prescrizioni necessarie ad evitare che possa diffondersi il contagio da Covid-19. Ma, con le dovute attenzioni, tutti potranno godere del nostro bellissimo mare".

"Le attività balneari – illustra il sindaco – dovranno adottare tutte le generali misure di sicurezza relative all’igiene personale e degli ambienti e del distanziamento fisico per prevenire i contagi da coronavirus, secondo quanto stabilito dalle linee guida regionali e nazionali. In spiaggia sarà sempre vietato favorire gli assembramenti, le attrezzature balneari dovranno garantire i distanziamenti interpersonali. Sarà inoltre vietato lasciare ombrelloni, sdraio o teli dopo il tramonto o praticare sport a squadre o altre attività non specificatamente acconsentite dalle normative. Gli stabilimenti dovranno essere aperti dalle ore 8 alle 20, garantendo il servizio di soccorso e salvataggio tra le 9 e le 19. Le attività commerciali, ad esclusione degli esercizi di somministrazione di cibo e bevande sul posto o da asporto, dovranno chiudere entro le ore 21.30".

Fregene, Fiumicino e Maccarese: spiagge libere controllate da 100 volontari, agenti e un drone

"Negli stabilimenti – aggiunge il sindaco – dovranno essere differenziati, dove possibile, i percorsi di ingresso e di uscita, al fine di evitare assembramenti. Dovranno altresì essere evitati incroci di persone alla cassa, ai bagni, alle cabine e in ogni altro servizio offerto dalla struttura, con necessità di scaglionamento e regolamentazione dei flussi. Sarà consentito il libero accesso degli animali nel tratto di spiaggia libera di Passoscuro, tra la zona adibita ai kite surf e il Bambin Gesù, e nelle altre spiagge libere solo fino alle 9 e la sera dopo le 19".

Spiagge: distanze, steward, sport e servizio bar all'ombrellone. Le regole nell'ordinanza della Regione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sulle spiagge libere – continua Montino – è vietato fare assembramenti ed è obbligatoria la distanza interpersonale di almeno 1 metro tra gli individui e 1,5 metri tra gli ombrelloni e i teli da mare. È garantita la pratica del naturismo sulla spiaggia di Coccia di Morto e l’attività di kite surf nelle spiagge tra Fregene e Maccarese, tra Passoscuro e Palidoro, a sud del fosso Cupino a Fiumicino, a sud del Nautinclub e nel tratto compreso tra Fregene e Focene. È possibile consultare tutte le altre indicazioni stabilite dall’ordinanza balneare sul sito del comune, sezione Albo pretorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento