FiumicinoToday

Fiumicino, cantiere navale dona 1000 mascherine alla polizia locale

Montino: "Dall'Asseobalneari abbiamo avuto in dono le confezioni monouso per distribuire il cibo in sicurezza alle famiglie povere del territorio"

Il cantiere navale Comar ci ha donato 1000 mascherine da distribuire alla Polizia Locale di Fiumicino". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

"Data la difficoltà a reperire i dispositivi di protezione individuale, specialmente per chi sta in prima linea questo è un gesto molto importante - sottolinea il sindaco -. Ma in questi giorni sono moltissimi gli aiuti che stiamo ricevendo per affrontare al meglio l'emergenza coronavirus. Dall'Asseobalneari abbiamo avuto in dono le confezioni monouso per distribuire il cibo in sicurezza alle famiglie povere del territorio. Sempre per i nuclei familiari più bisognosi abbiamo avuto una donazione di patate e carote dall'azienda agricola Salvalaio di Maccarese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di tanti esempi straordinari e virtuosi - conclude Montino - della solidarietà e dell'aiuto che si instaura tra le persone, le aziende, l'Amministrazione comunale nel momento della difficoltà. Ringrazio tutti loro e tutti gli altri che, ne sono certo, nei prossimi giorni non faranno mancare il loro prezioso contributo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento